Quintetto circense ispirato all'universo di Federico Garcia Lorca

Regia di Pablo VOLO 

 

LA LUNA IN UN GIORNO è uno spettacolo di circo ispirato al mondo surreale e malinconico delle poesie di Federico Garcia Lorca. Un sogno ad occhi aperti, leggero e violento. Un viaggio in cui tutto sembra possibile, ma dove aleggia, come un cattivo presentimento, l'incubo franchista. Uno spettacolo che svela il limite...vertiginoso della poetica corporea. Il rischio come prova d'amore e testimonianza della vita. Un salto nel buio per capire che siamo ancora vivi.
Il paesaggio sonoro creato da Bruno Franceschini mette in parallelo due opere musicali legate all’ universo di Lorca : l’Amor brujo di Manuel De Falla, ( 1915 ) amico stretto del poeta, e Songs Drones and Refrains of Death, opera del 1968 di Georg Crumb, su testi di Lorca.
La sovvrapposizione di due musiche apparentemente molto diverse permette di creare una colonna sonora che non rispetta l’inizio e la fine dei ‘numeri’ ma abbraccia tutta la sequenza dello spettacolo.
In scena 5 giovani artisti internazionali impegnati nelle seguenti discipline del circo contemporaneo: trapezio fisso, cinghie aeree, filo teso, corda molle, scala di equilibrio e tessuti.

LA LUNA IN UN GIORNO è una creazione collettiva degli studenti del terzo anno di alta specializzazione della Scuola di Cirko Vertigo. Un progetto pilota rivolto a chi si è già diplomato come Artista di Circo Contemporaneo e che completa e conclude il ciclo formativo presso l’istituto di Grugliasco. Questo percorso avvicina cosi la Vertigo alle eccellenze delle scuole superiori straniere (scuole superiori equiparate al percorso universitario quali l’Académie Fratellini di Parigi, The Circuspace di Londra, ESAC di Bruxelles e Dans Och Cirkushogskolan di Stoccolma).

La collaborazione con Pablo Volo e Manel Pons della compagnia EX VOTO in Francia è l’esito di un partenariato nato in seno al progetto europeo Circonnection, sostenuto dal programma Leonardo da Vinci nel quale si sono unite cinque realtà: l’Associazione Ungherese di Giocoleria (Ungheria), l’Associazione Valenciana di Circo (Spagna), la compagnia “Let’s...Circus” di New Castle (Gran Bretagna), il collettivo Ex Voto (Francia), e l’ Associazione Qanat - Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco diretta da Paolo Stratta.
La creazione avviene al termine di un ciclo di 3 anni di formazione e dura 6 settimane presso lo spazio residenze Chapitombolo di Monale (AT) e alla Casa del Circo di Grugliasco.